News

Un animale da compagnia aiuta a vivere meglio

CIAM | 04 Giugno 2015

Attualmente il numero dei pet nelle case degli italiani è di quasi 60,5 milioni ed è rimasto stabile negli ultimi anni.

Social Network


0 commenti

Secondo il rapporto realizzato da Assalco (associazione nazionale tra le imprese per l’alimentazione e la cura degli animali da compagnia) e Zoomark International, in cui si analizza il mercato "pet care" ed in generale il mondo degli animali da compagnia, gli italiani sono in generale convinti dell’influenza positiva della presenza di un animale da compagnia in famiglia, attribuendogli la capacità di generare benessere e favorire uno stile di vita sano e piacevole.

Attualmente il numero dei pet nelle case degli italiani è di quasi 60,5 milioni ed è rimasto stabile negli ultimi anni.

Il 67% degli italiani e il 74% dei proprietari afferma che vivere con un animale d’affezione può produrre effetti positivi sulla salute psico-fisica e stimolare l’intelligenza.

Si legge inoltre, nel rapporto Assalco-Zoomark, che chi vive con un pet riporta esperienze molto positive: sulla salute psicologica, innanzitutto, capaci come sono cani e gatti di ridurre ansia, stress e depressione e diminuire le tensioni; ma anche in termini di stili salutistici di vita, dato che avere un animale da compagnia  per casa è un formidabile incentivo per quotidiane attività fisiche all’aria aperta.

Tanti vantaggi, dunque, al punto tale che Assalco evidenzia che il 92% delle persone che vivono con un “amico a quattro zampe” ritiene di non poterne più fare a meno in quanto parte integrante della famiglia e fonte di benessere.
 
Fonte: Rapporto Assalco-Zoomark 2015. Alimentazione e cura degli animali da compagnia. Zoomark International 7-10 maggio 2015, Bologna.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni